IN EVIDENZA

FOTA Forum @ Pirelli: Quanta inventiva ci vuole per costruire una monoposto di F1 partendo da zero?

Q: Oltre al bagaglio delle stagioni passate, quanta inventiva ci vuole per costruire una monoposto di F1 partendo da zero? Nicolò Petrucci: E’ una domanda tecnica interessante e sempre attuale. Man mano che passano gli anni ci si chiede sempre: c’è ancora spazio per l’inventiva? Che è la cosa che attrae di più noi progettisti. Io penso di sì, anche se sembra che i regolamenti vincolino o tarpino le ali ai tecnici, però tutti gli anni c’è qualcosa di nuovo. E quando iniziamo a progettare una nuova macchina, a partire da quella precedente, ci chiediamo dove possiamo migliorare per farla andare più forte. Inoltre ci chiediamo cosa possiamo sfruttare del regolamento, che cosa possiamo trovare di nuovo? Credo che anche recentemente ci siano stati degli esempi che hanno testimoniato questo. L’esperienza è molto importante: la macchina che abbiamo deciso di fare quest’anno parte dall’esperienza che ho avuto in Ferrari con la macchina del 1992 e poi ancora nel 1996. Però essendo completamente cambiata la forma del fondo scocca della vettura e anche i regolamenti abbiamo cercato di inventare una forma che fosse un fianchetto con un’ala e si integrasse bene con gli scarichi che sembrano dare un effetto molto buono.

Guarda altri video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *