IN EVIDENZA

Video Volvo Evento Stampa “A Million More”

Quando Volvo inser? nelle sue auto la prima cintura di sicurezza a 3 punti ancoraggio, nel 1959, le reazioni del pubblico, delle istituzioni, della stampa, furono durissime. Qualcuno disse che era una cosa folle, qualcun altro parlo' di restrizione della liberta' personale e di diritti umani. Quella scelta, fortemente voluta da Volvo, ha salvato, nel tempo, piu' di un milione di vite. ? nel DNA di Volvo, da sempre, pensare prima di tutto all'uomo e disegnare le proprie auto attorno all'uomo. Per questo la nuova mission oggi e' quella di salvare un altro milione di vite con tutti i nuovi sistemi di sicurezza introdotti nelle nuove vetture. E di questo, insieme al Presidente di Volvo Car Italia Michele Crisci, si e' parlato al talk "A Million More" a Volvo Studio Milano. L'evento ha visto ben due dirette streaming: la prima, in diretta mondiale, tra i cinque Volvo Studio nel mondo (oltre a Milano, il primo a essere stato costruito, Stoccolma, New York, Tokyo e Varsavia; la seconda, in diretta nazionale, con ospiti in studio. Ecco una dichiarazione del Presidente Michele Crisci: ?La Sicurezza e' da sempre il principio che guida le azioni di Volvo. Riteniamo che un costruttore automobilistico abbia il dovere di occuparsi di tutti i fattori che influiscono sulla sicurezza del traffico. In passato cos? come oggi, le nostre proposte hanno fatto e fanno discutere; noi siamo convinti che l?importante sia mantenere viva l?attenzione di tutti sul tema della Sicurezza, anche provocando reazioni. Il nostro solo e unico obiettivo e' lo stesso, da sempre: far s? che tutti coloro che utilizzano la strada siano al sicuro, dentro e fuori l?auto.?
Guarda altri video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *